Armonie dai Confini dell’Ombra | 27 – 28 Gennaio 2018, Criptoportico Forense di Aosta

Dopo il grande successo, le repliche di Armonie dai Confini dell’Ombra continuano anche nel 2018 a Torino, Milano ed Aosta…continuate a seguirle!

27 e 28 GENNAIO 2018
Ad AOSTA, presso il Criptoportico Forense
(Piazza Papa Giovanni XXIII)

In queste due giornate che aprono i festeggiamenti di Sant’ Orso, sarà possibile godere gratuitamente del concerto di voci di Armonie dai Confini dell’Ombra presso uno dei luoghi più antichi e suggestivi della Città di Aosta per un totale di 4 repliche (orari in via di definizione).

Posti limitati.
Per maggiori informazioni scrivere a prenotazioni@labperm.it


LabPerm di Domenico Castaldo
Vi invita ad
ARMONIE DAI CONFINI DELL’OMBRA
Un concerto tattile
Una performance itinerante per corpo e mente

Con Domenico Castaldo, Ginevra Giachetti, Marta Laneri, Rui Albert Padul, Natalia Sangiorgio

“Un’esperienza unica!”; “Ma, è teatro? Un concerto? Una visita? Cosa è questa…esperienza? Non avevo mai assistito una cosa simile!”; ”Ci avete riportato nel cuore dei misteri eleusini.”; “Fa davvero bene questo a mente e corpo…dovrebbero prescriverlo!”; “E’ stato salutare come stare alle terme, sento ancora le vibrazioni sotto la pelle”. Questi sono alcuni dei centinaia di commenti degli spettatori che riempirono le serate della precedente apertura.
Questa la ragione che ci ha spinto a riproporlo!

Breve presentazione
Armonie dai confini dell’ombra è una performance itinerante, un concerto in movimento. Un’esperienza di canto tattile. Gli attori e le attrici guidano gli spettatori attraverso le cripte dell’ex cimitero di San Pietro in Vincoli, in una esperienza tra luce ed ombra, voci e silenzi.

Ispirazione centrale per la drammaturgia sono state alcune riflessioni (tratte dal libro “Beata Semplicità”) di R.Panikkar. Si è lavorato per incarnare il valore del silenzio e della parola autentica come suo sacrificio: una via per renderlo sacro. Ci si è rivelato così il silenzio nella sua semplicità.
Da tale silenzio si generano le armonie, gli accordi tra gli esseri umani; e da qui si tocca la radice della vitalità, ovvero l’amore per la vita.
Entrare in Armonie è prendere parte a una festa vitale e leggera, verso cui tutte le azioni degli attori sono protese.

I canti sono originali. Alcuni attingono da ritmi e pulsazioni di canti tradizionali e li rielaborano con parole ispirate a poesie di A.Tarkowski e all’opera di F.Nietzche. Altri sono totalmente originali in ritmi, melodie e testi. Cercano la parola e il suono che emergono dal silenzio e la luce che emerge dall’ombra.

The Healing Presence project
Armonie dai confini dell’ombra è una performance nata all’interno di un più ampio progetto del LabPerm di Castaldo, The Healing Presence – La Presenza che Cura.
Il carattere di cura insito nel progetto pretende di rendere quotidiano il verso del poeta T.S. Eliot “Insegnaci a prenderci cura piuttosto che a curare”: l’arte dell’attore accoglie in sé tutti gli elementi utili per portare attenzione al proprio corpo e alla propria mente, per evolvere le proprie qualità nella comunicazione e nella formulazione del pensiero, e per interpretare le eredità letterarie, scientifiche e filosofiche.

The Healing Presence project rispondere ad un mondo in crisi travolto da immani tragedie, con lo specchiarsi in un mondo di gioia e di valori oltre umani.

Annunci

The Rejuvenating Self | Workshop a cura di Gey Pin Ang, dal 10 al 14 gennaio 2018, Torino | L.U.P.A.

geyPin

Foto di Marc Naya

THE REJUVENATING SELF – IL SE’ CHE SI RINNOVA, condotto da Gey Pin Ang

Un workshop pratico basato sul Tai Chi 

TEMPI E MODALITA’
da mercoledì 10 GENNAIO a domenica 14 GENNAIO 2018
Mercoledì, giovedì e venerdì dalle 19.30 alle 21.30
Sabato e domenica dalle 10 alle 13
presso Spazio Via Baltea, via Baltea 3, Torino

***Per chi desidera approfondire il lavoro sulla voce è possibile partecipare a VOCE CORPOREA***
12 Gennaio 2018 (Ven), dalle 15 alle 18
14 Gennaio 2018 (Dom), dalle 14.30 alle 17.30
*Gratuito per chi partecipa a tutta la settimana di The Rejuvenating Self

PER MAGGIORI INFO E ISCRIZIONI
chiamare il 3284540371
oppure scrivere a lupaliberauniversita@gmail.com con oggetto REJUVENATING SELF


The rejuvenating self è un seminario pratico basato sul Tai Chi e non solo.

Il Tai Chi (o Taijiquan in lingua cinese) è un’antica disciplina per il corpo-mente, una potenziale riserva vitale interiore; ha arricchito profondamente il lavoro teatrale di Ang, il suo insegnamento e la sua vita.

Basato sulla pratica euristica di Ang, il seminario intende introdurre i partecipanti ai principi chiave di questa tecnica e alle sue potenzialità di rinvigorimento del benessere del sé. Inoltre, Ang prenderà spunto dalla propria esperienza di diverse modalità di cura del sé, espandendo in questo modo l’ambito e la dimensione del seminario.

L’insegnamento proposto enfatizza l’integrazione fluida del corpo-mente e l’incarnazione della propria anima. Il seminario è rivolto a coloro che hanno praticato o che sono interessati al Tai Chi, per la ricerca dell’unione di corpo e mente e non solo. I partecipanti verranno guidati attraverso una modalità di gioco/conoscenza del corpo-mente; questo permetterà di scoprire risposte spontanee in forme fisiche strutturate, sviluppare consapevolezza e naturalmente integrarla in vari aspetti della vita, per un rinnovamento della vitalità e dell’essere.

***Per chi desidera approfondire il lavoro sulla voce è possibile partecipare a

VOCE CORPOREA – Un seminario condotto da Gey Pin Ang
12 Gennaio 2018 (Ven), dalle 15 alle 18
14 Gennaio 2018 (Dom), dalle 14.30 alle 17.30
Il workshop si concentrerà su un approccio pratico del lavoro vocale (voce corporea) che si concentra sulla cura del sé attraverso una ricerca attiva e l’ascolto, con costante affinamento delle nostre audizioni e risposte intuitive, in sintonia con le nostre più profonde esigenze e associazioni.
*Gratuito per chi partecipa a tutta la settimana di The Rejuvenating Self


Gey Pin ANG
(Praticante di Tai Chi e Teatro)

Una Singaporiana con base in Europa, Ang ha utilizzato il Tai Chi come fonte principale nei suoi workshop di Sourcing Within, basati sulla pratica e guidati dall’esperienza. Ideati come una piattaforma per promuovere la continua ricerca e pratica, i suoi workshop hanno attirato praticanti da tutto il mondo, alla ricerca di una pratica continua che riscoprisse le loro capacità innate, creando opere innovative.
In passato membro del Workcenter di Jerzy Grotowski e Thomas Richards in Italia, Ang ha ricoperto ruoli da protagonista in molti teatri d’Europa e dell’Asia. Insegnante e performer sulla scena internazionale , il suo lavoro appare in molte riviste accademiche e pubblicazioni di Teatro Interculturale e Antropologia. Ha ottenuto un PhD in Drama: Practice-as-Research presso l’Università del Kent, Regno Unito.

 

LITURGIA BEYOND BORDERS | Workshop sul canto guidato dal LabPerm | dal 16 al 18 Dicembre 2017, Torino

Ben ritrovati, ecco un nuovo appuntamento con L.U.P.A. e il LabPerm.

Dal 16 al 18 Dicembre ci sarà la possibilità per tutte quelle persone che desiderano cantare con noi: LITURGIA, la struttura che rivitalizza noi stessi e l’incontro con gli altri attraverso il canto. Si seguono tre semplici regole e, senza spiegazioni, si aprono le porte per una dimensione extra-quotidiana.

LITURGIA

LITURGIA, condotto dal LabPerm di Castaldo


[dal greco] Azione per il popolo
Si entra, si zittisce la mente, si respira, si ascolta, si canta; ci si muove con l’altro in una comune pulsazione, ci si libra sulle vibrazioni prodotte dall’insieme di corpi. Si torna, si esce.

Gli invitati alla Liturgia del LabPerm sono guidati nel seguire canti, i testi e le azioni come spettatori o come partecipanti.
Ci sono tre regole:
non fare del male a se stessi
non fare del male agli altri
cantare più piano di chi guida

TEMPI E MODALITA’:

16, 17, 18 DICEMBRE 2017, dalle 19 alle 22
presso San Pietro in Vincoli Zona Teatro, in via San Pietro in Vincoli 28, Torino.
Questo modulo, dal titolo LITURGIA BEYOND BORDERS, sarà in collaborazione con Paolo Moreschi della cooperativa sociale Progetto Tenda e sarà specificatamente rivolto anche ad i “nuovi italiani”, ovvero stranieri, extra-comunitari, rifugiati, etc.

Minimo 10 partecipanti

Per maggiori info e iscrizioni
chiamare il 3387035392
oppure scrivere a lupaliberauniversita@gmail.com con oggetto “LITURGIA”

Clicca qui per avere maggiori dettagli sul workshop.

I PROSSIMI APPUNTAMENTI CON IL LABPERM

428.
Queste sono le persone che hanno percorso le cripte di San Pietro in Vincoli e che si son fatte attraversare da Armonie dai Confini dell’Ombra lungo le 23 repliche.
E’ stato esaltante poterlo riprendere e che ancora così tante persone abbiano accolto la nostra proposta. Vi ringraziamo tutti di cuore, invitandovi a diffondere la notizia sull’esistenza di questo lavoro, che riproporremo in primavera.
Spettacolo36 firma

Ovviamente le proposte con il LabPerm non si fermano qui, anzi, si moltiplicano!
Per il periodo pre-natalizio saranno molte le modalità per incontrarci:

L.U.P.A. LIBERA UNIVERSITA’ sulla PERSONA IN ARMONIA:
il 27 Novembre parte il primo dei tre cicli de “Uno Sguardo all’indietro“, lezioni sul teatro tenute dal Prof. Mastropasqua in collaborazione al LabPerm.
Qui maggiori dettagli sul percorso e iscrizioni.

– il 9 e il 10 Dicembre ci sarà il secondo Atelier di Teatro Rituale – Butoh, a cura di Yuri Dini. In questa occasione la ricerca verterà, attraverso un lavoro sul corpo e sulle associazioni, sull’Ombra.
Qui maggiori dettagli sul seminario e iscrizioni.

– dal 16 al 18 Dicembre ci sarà la possibilità per tutte quelle persone che desiderano cantare con noi: Liturgia, la struttura che rivitalizza noi stessi e l’incontro con gli altri attraverso il canto. Si seguono tre semplici regole e, senza spiegazioni, si aprono le porte per una dimensione extra-quotidiana.
Qui maggiori dettagli sul seminario e iscrizioni.

SPETTACOLI:
– il 2 e il 3 Dicembre ospiteremo a San Pietro in Vincoli Zona Teatro “Ildebrando Biribò o un sussurro dell’Anima“, monologo di Emmanuel Vacca con Riccardo Gili, produzione Compagni di Viaggio.
Qui maggiori informazioni sulla serata.

– il 7 Dicembre ci rimetteremo nei panni della Figurelle Orkestar, la band più vitale che ci sia!
Saremo ospitati al Teatro Lanzo Incontra – piazza Rolla, Lanzo Torinese – in occasione della rassegna Ponti di Vista di Compagni di Viaggio. Venite a fare festa con noi!
Qui maggiori informazioni sulla serata.

Laboratorio Permanente di Ricerca sull'Arte dell'Attore di Domenico Castaldo