Archivi tag: Figurelle Orkestar

FIGURELLE ORKESTAR IN CONCERTO | 7 Dicembre 2017, Teatro Lanzo Incontra, Lanzo Torinese (TO)

E dopo il grande successo di Armonie Dai Confini dell’Ombra il LabPerm è pronto a rimettersi i panni della Figurelle Orkestar, la band più vitale che ci sia!

Saremo ospitati il 7 Dicembre alle ore 21 al Teatro Lanzo Incontra – piazza Rolla, Lanzo Torinese – in occasione della rassegna Ponti di Vista di Compagni di Viaggio.
Qui è possibile avere maggiori informazioni sulla serata e sulle operazioni di biglietteria.

DSC01242_resize (2)


Domenico Castaldo – voce principale, cajon, concertina, darbuka e metallofono
Ginevra Giachetti – voce, flauto traverso e piccole percussioni
Marta Laneri – voce e grancassa
Gianni Maestrucci – vibrafono, marimba, congas, e qualsiasi altra sorta di percussioni
Paolo Moreschi – chitarra classica, basso acustico, voce
Rui Albert Padul – chitarra acustica e voce
Natalia Sangiorgio – voce e piccole percussioni

“Eccoci qua: Figurelle Orkestar! Veniamo dal mondo – Europa – Italia – Piemonte – Torino – Porta Palazzo per l’esattezza, un crogiuolo di razze, stazze, puzze e svariata umanità. Ma ci piacerebbe andare lontano, oltre il Manzanarre e il Reno, oltre il continente Nero, oltre tutto quanto par vero e sappiamo che siam stati di già. Saltando, picchiettando, giocherellando, trotterellando sappiam che solo così si conquista la libertà.”
Le parole e la musica si supportano, s’inseguono, si abbracciano come nella canzone d’autore, come nella musica popolare. Castaldo e il gruppo incarnano le fi’urelle e le rendono animate, vive, senzienti e rispondenti per un’ora e più di piacere condiviso nella danza e nella panza. Attenzione! non lo stomaco, la panza… che è dove risiede ogni più gioiosa sostanza. Ne risulta un’originalissima commistione fatta di musicalità nuovamente popolare, perché intrisa di teatralità, umanità e poesia, che sa toccare note trascinanti o note nostalgiche e fortemente evocative.

Annunci

L’Esibizionista – un sincero flusso di coscienza | 14 Ottobre, Secondo appuntamento

esibizionista 2

DOMENICO CASTALDO & FIGURELLE ORKESTAR presenta

L’ESIBIZIONISTA – Un sincero flusso di coscienza

una produzione del LabPerm di Domenico Castaldo
con il patrocinio di FNAS – Federazione Nazionale Arte di Strada

Una canzone luuuuunga, una narrazione breve, un comizio, il bignami di un vero e proprio poema che narra le gesta di un esibizionista del terzo millennio.

L’esibizionista – colui che da anni rincorre il suo sogno di gloria – stremato dalle continue avversità politico-socio-culturali che non finiscono mai, ma anzi si rinnovano, si interroga sul suo percorso: il desiderio di fama, la fame degli artisti, il suo talento che palesemente brilla agli occhi di tutti, l’offerta di un’opportunità invece di un cachet, i consigli utili, il confronto coi media…
Tutto questo in un’unica canzone-spettacolo di circa 30 minuti.

“La rivolta, lancia in resta,
è un sacrificio, una conquista
che ci libera dall’ego
e dalla celebrità!”

DOVE E QUANDO
L’Esibizionista deve stare dove sta la gente, vuole incontrare più persone possibile, in più punti del mondo possibili.

Ecco il prossimo appuntamento:

VENERDI’ 14 OTTOBRE 2016
POLSKI KOTvia Massena 19/A, Torino
alle h.21

Ingresso ad offerta libera

Vi aspettiamo!

L’Esibizionista – un sincero flusso di coscienza | 4 Agosto, Primo appuntamento

|esibizionista 2

FIGURELLE ORKESTAR presenta

L’ESIBIZIONISTA – Un sincero flusso di coscienza

una produzione del LabPerm di Domenico Castaldo
con il patrocinio di FNAS – Federazione Nazionale Arte di Strada

Una canzone luuuuunga, una narrazione breve, un comizio, il bignami di un vero e proprio poema che narra le gesta di un esibizionista del terzo millennio.

L’esibizionista – colui che da anni rincorre il suo sogno di gloria – stremato dalle continue avversità politico-socio-culturali che non finiscono mai, ma anzi si rinnovano, si interroga sul suo percorso: il desiderio di fama, la fame degli artisti, il suo talento che palesemente brilla agli occhi di tutti, l’offerta di un’opportunità invece di un cachet, i consigli utili, il confronto coi media…
Tutto questo in un’unica canzone-spettacolo di circa 20 minuti.

“La rivolta, lancia in resta,
è un sacrificio, una conquista
che ci libera dall’ego
e dalla celebrità!”

DOVE E QUANDO
Questo progetto è pensato per la strada.
L’Esibizionista deve stare dove sta la gente, vuole incontrare più persone possibile, in più punti del mondo possibili.

Iniziamo con due appuntamenti a Torino, la nostra città:

il 4 AGOSTO 2016
alle h.19.30
e
alle h.22.00
in PIAZZA CARIGNANO

Vi aspettiamo!