Archivi tag: misseducation

MIS-S-EDUCATION | 22 e 23 marzo, Luci della Rivolta Festival, Torino

lucidellarivolta

Il LabPerm di Castaldo
presenta

LUCI DELLA RIVOLTA
Festival Teatrale per Ribaltare le Abitudini
DAL 18 GENNAIO AL 21 APRILE 2018

SAN PIETRO IN VINCOLI ZONA TEATRO
Via San Pietro in Vincoli 28, Torino

Naturale prosecuzione del Fucina Festival dell’autunno 2016, Luci della Rivolta riunisce autoproduzioni teatrali di artisti mossi dalla propria urgenza creativa e per introdurre nei mondi da loro creati un pubblico assetato di bellezza e armonia.
Un festival per essere parte di un moto di pacifica rivolta, ovvero di appassionato sovvertimento delle abitudini: un lume che emerge vitale per far nascere una comunità e sentirsi appartenenti ad essa!


QUARTO APPUNTAMENTO
22 E 23 MARZO 2018
Ore 21
MIS-(S)-EDUCATION
-Perchè un nuovo essere possa formarsi-

presso SAN PIETRO IN VINCOLI ZONA TEATRO, via San Pietro in Vincoli 28, Torino
Prenotazione consigliata
Biglietti: €10

Per info e prenotazioni:
scrivere a prenotazioni@labperm.it
oppure telefonare al +39 338 1728883

Interprete ed autrice Francesca Netto
Supervisione artistica Domenico Castaldo
Produzione L.U.P.A. e LabPerm di Castaldo

MIS-(S)-EDUCATION inizia con la lezione di un’insegnante sul famoso carme Dei Sepolcri di Ugo Foscolo, che da uno tra i massimi esponenti del periodo letterario a cavallo tra Settecento e Ottocento diventa un caso umano, bersaglio di Mis-(s)-Education.
L’insegnante è attraversata da pensieri che la tormentano e non le permettono una lineare esposizione.
Le crepe che si aprono nel suo discorso rivelano la volontà di reagire ad un sistema sociale improntato sulla morte nel senso più letterario e nel senso più concreto del termine. Tutto è morte, dai telegiornali, da come si affronta la malattia, da come ci si rinchiude in schemi di abitudini mortali, che soffocano, reprimono la natura profonda dell’essere umano nato per la felicità, se non addirittura l’ecstasy!
MIS-(S)-EDUCATION non accetta gli schemi, diseduca perché un nuovo essere possa formarsi libero da pensieri pensati, libero da sentieri tracciati, libero, aperto alle crisi, e quindi alle possibilità.
Il linguaggio è leggero, ironico, pieno di non-sense che si fanno iper-sense in questo gioco di svelamenti e rivelazioni.
L’attrice e autrice di MIS-(S)-EDUCATION, ricca di plurime esperienze formative e performative di gruppo, entra ora in un personale e intimo gioco recitativo, dove il motore ancora una volta è la conoscenza e il desiderio di crescita artistica quanto umana.
MIS-(S)-EDUCATION promulga una visione del teatro come strumento creativo per ricostruirci nelle relazioni con se stessi e gli altri: in una società e un’architettura politica che crea un mondo “impossibile” trova una soluzione possibile nell’Agire.

FRANCESCA NETTO
Attrice/performer e formatrice. Nata ad Aosta nel 1977. Compie studi classici, si laurea al D.A.M.S. di Torino ottenendo i massimi voti con una tesi sul lavoro di ricerca teatrale condotto da Domenico Castaldo, con la quale vince il premio Morteo.
Formatasi principalmente presso il LabPerm di Domenico Castaldo dove, oltre che attrice professionista, diventa assistente ai progetti formativi internazionali e assistente alla regia.
Guida esperienze formative legate alle possibilità espressive del corpo.
Possiede un diploma in Naturopatia ed Omeopatia.
Si è diplomata in un percorso-master sulla voce e il canto moderno presso V.E.S. Voice Evolution System by Andrea Bianchino.
Possiede una laurea in POPULAR MUSIC VOCAL TEACHING presso la West London University.

L.U.P.A. (Libera Università sulla Persona in Armonia) e il LabPerm di Castaldo sostengono progetti teatrali di gruppi o artisti indipendenti attraverso il tutoraggio e la produzione delle loro proposte. Dall’idea dell’autore e attore si procede ad un debutto, realizzato con l’etica, la cura e la conoscenza sull’Arte dell’Attore e del teatro del LabPerm.

Annunci